Settimana della Moda

La settimana della moda di Milano è uno degli eventi annuali più importanti nel campo della moda. Sebbene i suoi effetti si possano notare in tutte le principali vie della città, per via del fatto che durante la settimana della moda chiunque può “proporre” il proprio stile nella vita di tutti i giorni, la settimana della moda si riferisce soprattutto all’evento ufficiale con sfilate dedicate alle stagioni successive.

Le sfilate della settimana della moda si dividono in due serie. La prima serie di sfilate si tiene a settembre/ottobre e riguarda le successive stagioni  primavera/estate. La seconda serie di sfilate si tiene a febbraio/marzo e riguarda le successive stagioni autunno/inverno.

5112827c56e40c17c6359512

Alla settimana della moda di Milano quindi si può scoprire quali saranno le tendenze delle offerte per le stagioni successive. Il “giocare d’anticipo” è necessario per consentire alle case di moda di ottenere feedback, richieste, ordini, studiare con maggiore precisione i numeri per la produzione e consentire ai negozi di ottimizzare l’eventuale acquisizione.

Istituita nel 1958, la settimana della moda di Milano si svolgeva inizialmente tradizionalmente presso la Fiera di Milano in via Gattamelata. Nel 2010 è stata trasferita presso il Fashion Hub.

Gli eventi più importanti della settimana della moda sono l’evento “Womenswear”, “Milan SS Women Ready to Wear” e il “Milano Moda Donna”. Tra le sfilate degli uomini invece gli eventi più importanti sono il “Menswear” e il “Milano Moda Uomo”.  Come si può ben intendere, in questi eventi c’è anche la volontà di dare risalto alla città di Milano, trasformatasi negli anni in un perfetto nido per la comunità degli amanti della moda e per gli operatori del settore.

Le Big Four

La settimana della moda di Milano è la terza tappa in senso cronologico della cosiddetta “Big Four”, ovvero i quattro principali eventi della moda mondiale che si tengono a New York, Londra, Milano e Parigi. Anche queste rappresentano “capitali” della moda, ovvero città che sono influenti nel settore.

Il ruolo della Camera Nazionale della Moda Italiana

La moda è un settore fondamentale per l’economia italiana, oltre che per la sua cultura. Questo ha fatto sì che nascesse un’organizzazione che disciplinasse, coordinasse e promuovesse lo sviluppo dela moda italiana. Ad avere questo ruolo è la Camera Nazionale della Moda Italiana. Questa organizzazione senza scopo di lucro, è responsabile dell’organizzazione degli eventi legati alla moda di Milano e quindi anche della settimana della moda.